P. Honorii Sangiovese di Romagna Doc Riserva 2010 – Tenuta La Viola (Bertinoro, FC)

Tra i vitigni più antichi d’Italia, il sangiovese trova in Romagna il terreno e il clima ideali per dare vita sia a gradevoli vini fruttati da bere giovani sia a grandi rossi da apprezzare nel tempo. Tra questi ultimi merita particolare attenzione il sangiovese riserva Pethra Honorii di Tenuta La Viola.

Siamo sulle colline di Bertinoro, luogo di grande ospitalità e di produzioni d’eccellenza, dove non a caso nel 2011 è nata la Riserva storica dei Sangiovesi di Romagna per custodire le bottiglie più rappresentative del territorio.

Il Pethra Honorii, che è il nome con cui veniva chiamata Bertinoro durante le guerre puniche, è il vino ottenuto dalle migliori uve prodotte dalla Tenuta La Viola. Espressione perfetta di questa zona, è un’etichetta pluripremiata dalle guide di settore.

L’annata 2010 gioca più sull’eleganza che sulla potenza, grazie a profumi raffinati di ciliegia, erbe e spezie dolci, tannini diffusi e un piacevole finale minerale di grande lunghezza. Un vino davvero equilibrato, impreziosito e non snaturato dal passaggio in legno, ideale da abbinare ad arrosti o spezzatini di manzo.

Se non vedi il video clicca qui

 

Sangiovese, one of the oldest grapes in Italy, finds the ideal soil and climate in Romagna. Here we can appreciate both young fruity wines  and great old red wines to drink after some years. Among them we focus on Pethra Honorii, Sangiovese di Romagna DOC Riserva by Tenuta La Viola.

We are in the hills of Bertinoro, a place of great hospitality and excellent wines. Here the Historical Reserve of Sangiovese di Romagna was born in 2011 to collect the most representative bottles of the region.

Pethra Honorii is made using the best grapes of Tenuta La Viola. It’s a perfect expression of this area, and it is considered one of the excellent regional labels by the most qualified guides.

More elegant than powerful, it has polished aromas of cherry, herbs and sweet spices, a plenty of tannins and a long and mineral finish. A very balanced wine, not over-shadowed by oak-ageing, to taste with roasts and beef stew.

If you can’t watch the video, click here